Accorpamento di “Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia Penitenziaria, l’idea di M5S dopo il voto on line

Polizia, Carabinieri e Guardia di Finanza accorpati: l’idea di M5S dopo il voto on line.ROMA – Polizia, Carabinieri e Guardia di Finanza accorpati. Questo il punto cruciale del Programma Sicurezza del Movimento 5 Stelle. Un punto che riguarda la riorganizzazione delle Forze dell’Ordine. Su cinque opzioni possibili infatti, gli iscritti hanno scelto l’accorpamento di “Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia Penitenziaria, e trasformando le attuali qualifiche esclusive di ciascun soggetto in nuove specialità in seno alla nuova ed unica Forza di Polizia. Con l’eccezione della Polizia Militare che verrebbe devoluta ad apposito soggetto in seno alle Forze Armate”, con 10081 voti. A seguire, con 8184 voti, è stato invece indicato il modello francese “nei centri urbani maggiori solo la Polizia di Stato e nei centri urbani minori la sola Arma dei Carabinieri“, poi con 7022 preferenze, è stato votata la possibilità di “distribuzione esclusiva per provincia indipendentemente dalla grandezza. Ogni provincia è destinata in maniera esclusiva alla presenza di una delle due forze di polizia, le quali tuttavia avrebbero nelle rispettive province di competenza le stesse specificità, mentre la Guardia di Finanza e la Polizia Penitenziaria conserverebbero specificità e organizzazione territoriale attuali” Infine per due nuove forze di polizia si sono espressi favorevolmente in 5985 mentre perché nulla cambi si sono espressi in 4282.(Blitz)

Shortlink:

Posted by on 8 giugno 2017. Filed under News, Ultim' ora. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.

You must be logged in to post a comment Login