Tenta di introdurre droga in carcere, Polizia penitenziaria arresta donna

 

Benevento Nuovo Alsippe

Il personale di Polizia penitenziaria del reparto colloqui della Casa Circondariale di Benevento, unitamente al Nucleo Regionale Cinofili Campania della Polizia Penitenziaria, coordinati dal Comandante del Reparto Sannita Commissario Capo Mario Tarantino, hanno tratto in arresto una donna trentacinquenne napoletana che tenta di violare i sistemi di sicurezza del penitenziario di Benevento .La donna, in visita al marito detenuto , elude i primi controlli a cui sono soggetti tutti coloro che accedono nell’area ma, purtroppo per lei, si imbatte nei controlli operati dall’antidroga del Nucleo Regionale Cinofili Campania della Polizia Penitenziaria, la donna tenta di consegnare la droga al marito ma l ’azione non sfugge al cane antidroga Igor che la blocca indicandola chiaramente quale corriere di droga. Immediata la perquisizione personale che porta al ritrovamento dello stupefacente. La donna viene tratta in arresto per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. Nella successiva perquisizione dell’abitazione della donna sono state ritrovate ulteriori dosi di hashish che non sono sfuggite anche in questo caso al cane poliziotto Barry. La donna dopo gli adempimenti di rito  da parte della Polizia Giudiziaria ,che ha notiziato la Procura della Repubblica di Benevento, Procura che poi ha  disposto gli arresti domiciliari della donna .Il Penitenziario di Benevento continua a detenere un livello di sicurezza altissimo affidandosi alla professionalità degli Uomini specializzati delle varie Unità Operative nonché avvalendosi della collaborazione dei Cinofili Antidroga del Nucleo Regionale Campania. L’Unità Operativa Colloqui, l’Ufficio Polizia Giudiziaria e l’Antidroga di Benevento hanno creato una rete di sicurezza atti garantire il rispetto della Legge.

Shortlink:

Posted by on 10 maggio 2017. Filed under Cronaca, Ultim' ora. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.

You must be logged in to post a comment Login