Il Ministero,sì al nuovo carcere, ma a spese della Regione

progetti-2

Sala Consilina (Sa): il Ministero “sì al nuovo carcere, ma a spese della Regione”.Il Ministero della Giustizia apre alla possibilità di realizzare un nuovo carcere da 250 posti a Sala Consilina, ma per farlo sarà necessario trovare i finanziamenti. I costi stimati ammontano a circa 40 milioni di euro.Questo è uno dei particolari emersi nel corso di un incontro che si è tenuto presso il Tribunale di Lagonegro e che ha visto la presenza di alcuni tecnici e del Sottosegretario del Ministero della Giustizia, Federica Chiavaroli e di rappresentanti del Tribunale, dell’avvocatura e del Comune di Lagonegro. Ad uno dei funzionari del Ministero è stato chiesto se ci sia la possibilità di poter realizzare un carcere nel circondario del tribunale di Lagonegro.Il Ministero a tal proposito non avrebbe problemi nell’autorizzare la costruzione del nuovo carcere a Sala Consilina, per il quale esiste già il progetto, ma a condizione che qualcuno si accolli le spese per la realizzazione, e questo “qualcuno” dovrebbe essere la Regione Campania. Nell’ex carcere di Lagonegro è prevista la realizzazione di una struttura per i “giovani adulti”, ossia i detenuti che sono stati condannati nel periodo in cui erano minorenni, non hanno finito di scontare la pena e terminano la loro pena da maggiorenni. (ondanews.it)

Shortlink:

Posted by on 9 maggio 2017. Filed under News, Ultim' ora. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.

You must be logged in to post a comment Login