Spacciava agli arresti domiciliari, pusher arrestato dalla polizia penitenziaria

 

Polizia Penitenziaria Alsippe paletta 1

Spacciava agli arresti domiciliari, pusher 39enne in manette. Inutile il braccialetto elettronico.NAPOLI. Gli agenti dell’ufficio di Polizia Giudiziaria della Penitenziaria di Napoli Poggioreale, comandati dal Dirigente Gaetano Diglio e coordinati dal Commissario Antonio Sgambati – coadiuvati dagli agenti della sezione Volanti del commissariato “San Carlo Arena” di Napoli, coordinati dal primo dirigente Claudio Cappellieri – in seguito ad attività info-investigativa, hanno tratto in arresto Sandro Gentile, 39enne già noto alle forze dell’ordine. Gentile, recluso agli arresti domiciliari, con l’utilizzo del braccialetto elettronico, in seguito a perquisizione domiciliare nella sua abitazione di via Calata Capodichino a Napoli, è stato trovato in possesso di 15 dosi di marijuana pronte per essere vendute, un bilancino di precisione e 470 euro in banconote di piccolo taglio ritenuti provento dell’attività illecita. Gentile è stato sottoposto nuovamente agli arresti domiciliari.(internapoli)

 

Shortlink:

Posted by on 21 aprile 2017. Filed under Cronaca, Ultim' ora. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.

You must be logged in to post a comment Login