La pianta organica della Polizia penitenziaria é sotto dimensionata rispetto alle esigenze il ministero deve intervenire

 

Foggia nuovo Alsippe

Foggia/ Il carcere è sovraffollato il ministero deve intervenire. L’on. Mongiello (Pd) visita la struttura dopo le ultime aggressioni. La pianta organica della Polizia penitenziaria é sotto dimensionata rispetto alle esigenze.«Quelle che ho trascorso sono state due ore caratteriz­zate da grande umanità e serenità, benché in un luogo che resta di sofferenza e disagio per le condizioni in cui si trovano a vivere sia gli ospiti che tutto il personale a servizio dei dete­nuti, inferiori di 200 unità rispetto alle 576 persone ospitate, e ciò nonostante impeccabili nel loro impegno che intendo elogiare». Così l’on. Colomba Mongiello all’uscita dal carcere ieri mattina. La parlamen­tare ha comunque annunciato interrogazioni al ministro del­la Giustizia. La Polizia peni­tenziaria continua ad essere sotto organico.(Onda Radio)

 

Shortlink:

Posted by on 17 aprile 2017. Filed under Cronaca, Ultim' ora. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.

You must be logged in to post a comment Login