Agente della polizia penitenziaria segnala la presenza di armi che risulteranno dagli accertamenti rubate

 

Ferito con arma da fuoco figlio di un agente penitenziario

Trovato armadio blindato con quattro fucili rubati. La scoperta è stata fatta dai carabinieri lungo la strada regionale 325 alla Cartaia, nel comune di Vaiano. PRATO. I carabinieri del Nucleo radiomobile hanno rinvenuto nella mattinata di oggi, 16 marzo, quattro fucili da caccia di provenienza furtiva abbandonati dai ladri lungo la strada in località La Cartaia, nel comune di Vaiano. A segnalare la presenza delle armi è stato un agente della polizia penitenziaria che passando di lì ha notato una specie di cassaforte buttata sul ciglio della carreggiata. Si è poi accertato che la cassaforte altro non era che un armadio blindato per la conservazione dei fucili, rubato nei giorni scorsi dall’interno di un’abitazione. Probabilmente i ladri pensavano che contenesse soldi o gioielli ma quando hanno scoperto che dentro c’erano i fucili da caccia hanno preferito abbandonarli lungo la strada.(Il Tirreno)

 

Shortlink:

Posted by on 16 marzo 2017. Filed under Cronaca, Ultim' ora. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.

You must be logged in to post a comment Login