Ispezione della Polizia penitenziaria all’interno degli spogliatoi rinvenuti quattro cellulari e una cartina

Rubano il cellulare ad un agente di Polizia penitenziaria che li insegue e li fa  arrestare

Quattro cellulari e una cartina negli spogliatoi usati dai detenuti I detenuti partecipavano al progetto per Amag Ambiente. La Polizia Penitenziaria ha trovato telefoni e cartine dietro i termosifoni dello spogliatoio. ALESSANDRIA – Gli agenti della Polizia penitenziaria hanno compiuto ieri pomeriggio, verso le 17, una ispezione all’interno degli spogliatoi di Amag Ambiente. Il controllo è scattato con l’intento ben preciso di esaminare gli spazi utilizzati anche dai detenuti che partecipano al progetto rieducativo promosso dal Comune di Alessandria insieme alla direzione del carcere e all’azienda che si occupa della raccolta rifiuti.L’azione ha permesso di trovare quattro cellulari nascosti dietro ai termosifoni e alle cassette antincendio, in prossimità degli armadietti all’interno del locale. Insieme ai telefoni gli agenti hanno anche recuperato una cartina di Genova scarabocchiata. Il ritrovamento ha immediatamente portato alla sospensione del progetto che vede coinvolti circa 40 detenuti, impegnati a gruppi da quattro sotto il controllo di un tutor.(Radio Gold)

Shortlink:

Posted by on 15 marzo 2017. Filed under Cronaca, Ultim' ora. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.

You must be logged in to post a comment Login