Legge 28 dicembre 2015 , art. 1, comma 972, le ultime novita’ sul bonus delle 80 euro.

ragioneria dello stato

Dopo le conferme dei giorni scorsi su riordino per le forze dell’Ordine e  assunzioni , ritorniamo sull’argomento del bonus delle 80 euro, ricapitolando la vicenda iniziando dal mese di gennaio scorso ,quando con un messaggio sul portale , il servizio Noi PA comunicava che il contributo straordinario di 80 euro mensili, pari a 960 euro su base annua, riconosciuto ai sensi dell’art. 1, comma 972, della Legge 28 dicembre 2015, n. 208, al personale appartenente ai Corpi di Polizia, al Corpo Nazionale dei Vigili del fuoco e alle Forze Armate, non destinatario di un trattamento retributivo dirigenziale, era sospeso a decorrere dalla mensilità di Gennaio 2017, da allora si sono succedute voci e allarmisimi infondati , in quanto confermiamo che il bonus di 80 euro, sarà retroattivo per il mese di gennaio, e che dopo le opportune verifiche  della Ragioneria dello  Stato e’ stato confermato l’impiego delle risorse per un totale di 980 milioni di euro , ad oggi, tuttavia ,riteniamo pero’ che con ogni probabilita’ la presenza nel cedolino stipendiale del bonus non e’ prevista a breve, in quanto  si attende l’approvazione del DPCM che proroga il bonus per il 2017, se ci sara’ qualche ulteriore ritardo nell’approvazione del decreto miinisteriale in questione da parte degli organi competenti l’adeguamento in busta paga potrebbe slittare al mese di  maggio. Naturalmente se ci fossero ulteriori novita’ in merito lo comunicheremo nei nostri notiziari

La Segreteria Generale Alsippe

 

Shortlink:

Posted by on 11 marzo 2017. Filed under News, Ultim' ora. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.

You must be logged in to post a comment Login