Nuovi alloggi per il personale della Polizia penitenziaria in servizio nel nuovo carcere, il comune disponibile ad acquisire l’intero immobile demaniale per la realizzazione .

favignana Alsippe

Convocato a Favignana (Tp) Comitato provinciale per l’ordine e sicurezza pubblica.Fa parte di un percorso tracciato per far avvertire la presenza e la vicinanza delle Istituzioni alle amministrazioni locali il Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica (Cposp) che si è svolto ieri a Favignana, presieduto dal prefetto di Trapani Giuseppe Priolo.Nel corso dell’analisi sulla delinquenza nelle isole Egadi, i responsabili delle Forze di Polizia hanno evidenziato che il numero dei reati predatori è contenuto. Ma l’attenzione sul tema rimane sempre molto alta. Infatti, è stato ripristinato il posto fisso dei Carabinieri a Marettimo e disposta l’assegnazione di una imbarcazione di maggiori dimensioni dell’Arma di stanza a Trapani, ma dedicata alle isole. I mezzi navali in dotazione ai Carabinieri, insieme a quelli della Guardia di Finanza, consentiranno interventi e servizi di controllo mirati nell’arcipelago.Sulla questione della riqualificazione dell’area dell’ex carcere di Favignana, per restituirla all’uso civile, il comune è disponibile ad acquisire l’intero immobile demaniale. In cambio realizzerà  alloggi per il personale della Polizia penitenziaria in servizio nel nuovo carcere.Analizzato poi il problema della mancanza di un presidio fisso dei Vigili del fuoco sulle isole. Per risolvere la criticità, grazie al “Progetto Isole Minori”, verranno posizionati nella prossima primavera tre containers dotati di attrezzature antincendio. Sull’esempio di Ustica, è stata analizzata la possibilità di costituire un presidio volontario di cittadini residenti.

Con l’obiettivo di tutelare il “patrimonio Egadi”, anche sotto l’aspetto della salvaguardia del paesaggio e dell’ambiente, il Cnosp ha deciso – in conclusione – di:

  • tenere almeno una volta al mese riunioni tecnico operative tra le Forze di polizia territoriali, la Capitaneria di porto e la Polizia municipale, per studiare spunti di interesse, formulare proposte operative e  fornire elementi concreti sulle criticità del territorio;
  • convocare entro febbraio nella prefettura di Trapani una Conferenza di servizi per la riqualificazione dell’area dell’ex carcere di Favignana;
  • effettuare una ricognizione sugli abusi edilizi e trasmettere un report alla prefettura e alla procura della Repubblica;
  • pianificare interventi antincendio ed avviare le procedure per la realizzazione nelle isole di un distaccamento dei volontari dei Vigili del fuoco;
  • rafforzare i presidi e le dotazioni, anche navali, delle Forze di polizia, soprattutto nel periodo estivo.(interno.it)

Shortlink:

Posted by on 27 gennaio 2017. Filed under News, Ultim' ora. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.

You must be logged in to post a comment Login