Assistente capo della Polizia Penitenziaria si aggiudica la decima edizione della Mezza maratona “La Panoramica” e Trofeo Aido, di Pesaro

Gara Alsippe 1

Vince Francesco Tornati Alla sfida arrivata alla decima edizione, primeggia anche Fausta Borghini di Coriano. Tra i concorrenti anche l’ex campione di calcio Massimo AmbrosiniPesaro, 5 giugno 2016 – Grande successo per la 10ª gara podistica «La Panoramica» e Trofeo Aido, che è andata in archivio con la netta vittoria del 40enne pesarese Francesco Tornati della Gabbi Bologna, e, tra il gentil sesso, della romagnola di Coriano di Riccione, Fausta Borghini del Gpa San Marino.Quattrocento runner, tra cui due trapiantati di organi, al via della distanza sui 21,097 chilometri, organizzata dall’Atletica Banca Pesaro-R.G. Infissi, dall’Hotel Capo Est di Gabicce Monte all’accogliente Centro Sportivo di Villamarina, a Pesaro, attraverso i paesaggi mozzafiato del San Bartolo e i pittoreschi borghi di Casteldimezzo, Fiorenzuola di Focara e Santa Marina Alta.Fino dai primi saliscendi della strada Panoramica, si porta al comando Tornati, assistente capo della Polizia Penitenziaria in servizio presso la Casa Circondariale di Villa Fastiggi, che con il passare dei chilometri aumenta il vantaggio sui più immediati inseguitori, per vincere sul traguardo di viale Trieste, tra due ali di pubblico festante, col nuovo record di 1.14’52».Seguono nell’ordine di arrivo, Riccardo Quattrini (ColleMarathon Barchi), in 1.16’40’’, Michele Agostini(Gpa San Marino), in 1.19’22’’, Andrea Marini (Osteria dei Podisti), in 1.20’35’’, Nicola Borini (Stamura Ancona), in 1.21’02’’, Massimiliano Paolucci (Pol. Montecchio), in 1.21.32’’, Vincenzo Moniaci (Grottini Team), in 1.22’51’’, Francesco Berardi (Fano Corre), in 1.23’10’’, Giampiero Colangelo (Libertas Marotta), in 1.23’20’’, e Fabio Costantini (Banca Pesaro), in 1.23’49’’.Tra le donne, dopo il ritiro per problemi fisici della quattro volte vincitrice de “La Panoramica”, l’azzurra di ultramaratona Barbara Cimmarusti, il primo posto sul filo di lana è andato a Fausta Borghini, in 1.29’14’’, su Laura Antonioni (Calcinelli Run), in 1.19’21’’, Agnese Effat (Fano Corre), in 1.32’45’’, Elena Smacchia(Avis Urbino), in 1.33’40’’, e Sabrina Santini (Fano Corre), in 1.35’00’’.Oro per la RunBike alla coppia Ilie-Bertuccini (San Marino), in 1.13’58’’, su Cevoli-Caruso (Atl. 75 Cattolica), 1.14’02’’, e Andreini-Di Luigi (Team Taverna), in 1.19’02’’.Al via anche l’assessore alla Sostenilità Rito Briglia e Massimo Ambrosini. Gruppo più numeroso, Atletica Team Taverna.

 

Shortlink:

Posted by on 5 giugno 2016. Filed under News, Ultim' ora. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.

You must be logged in to post a comment Login